Intertek (www.intertek.com)
 

Analisi e certificazione degli Organismi Geneticamente Modificati (OGM)

La struttura del DNA degli Organismi Geneticamente Modificati (OGM) viene modificata attraverso tecniche di biotecnologia. I prodotti alimentari trasformati con o contenenti ingredienti geneticamente modificati sono considerati essi stessi Geneticamente Modificati (GM).

Le tecnologie di manipolazione genetica sono state sviluppate in risposta alle sfide poste dal dover nutrire una popolazione mondiale in continua crescita. L'obiettivo è quello di creare colture geneticamente modificate che siano resistenti ai parassiti, ai virus o alle variazioni climatiche. I potenziali rischi, i benefici e le preoccupazioni etiche relative alla presenza di OGM nella catena alimentare sono questioni attualmente allo studio dei ricercatori ed oggetto di discussione tra il pubblico. Generalmente i consumatori cercano di effettuare decisioni informate e consapevoli sul cibo che mangiano e, di conseguenza,  il contenuto di OGM negli alimenti è strettamente regolamentato.

Gli OGM possono entrare nella catena alimentare in una varietà di modi. Le coltivazioni possono essere modificate intenzionalmente o ingredienti geneticamente modificati possono essere aggiunti ai mangimi. Tuttavia, possono anche entrare nella catena alimentare involontariamente, ad esempio attraverso un ingrediente non testato, od attraverso la distribuzione di sementi geneticamente modificate portate dal vento.  La necessità di soddisfare i requisiti normativi e le esigenze dei consumatori rende essenziale l'analisi OGM per i produttori, i fornitori, i distributori e la grande distribuzione del settore alimentare.

Intertek offre servizi completi di rilevazione di OGM negli alimenti e nei mangimi ed un programma di certificazione per dimostrare la produzione di alimenti senza Organismi Geneticamente Modificati:

Prove qualitative: usiamo metodi qualitativi per determinare rapidamente la presenza di OGM. Ogni test genetico specifica la sequenza genica del campione e l’identità di ogni sequenza rilevata può essere verificata con tecniche apposite (ad esempio, attraverso analisi dell'enzima di restrizione, ibridazione ed analisi della sequenza del DNA). Un risultato qualitativo dimostra in modo chiaro la presenza od assenza dell’elemento geneticamente modificato preso in esame.

Prove quantitative: usate per determinare la quantità di DNA OGM presente nel campione. Usiamo metodologie di prove basate sulla reazione a catena della polimerasi (PCR) e applichiamo rigorosi controlli per eliminare efficacemente i falsi positivi e negativi. Queste analisi vengono solitamente effettuate dopo aver rilevato dei campioni positivi per gli ingredienti OGM nelle prove qualitative o possono essere usate come metodo di prova principale, se richiesto.

Programma di certificazione: a complemento dei nostri servizi di test e rilevazione, il nostro programma di certificazione non-OGM, accettato e riconosciuto dal settore alimentare, può contribuire a verificare che i processi ed i prodotti siano completamente privi di OGM, attraverso ispezioni/audit in loco, campionamenti e revisione documentale.

Ricerca e sviluppo: così come per l’individuazione degli OGM, i nostri specialisti di livello mondiale sono impegnati nella ricerca per capire e sviluppare procedure di test per la rilevazione dei nuovi OGM.

Oltre ai servizi di analisi e certificazione sugli Ogm, siamo in grado di offrire anche servizi di consulenza personalizzata ed un’ampia gamma di test, tra cui 

Contattateci per vedere come Intertek può aiutare la vostra organizzazione analisi e certificazione degli Organismi Geneticamente Modificati (OGM).

per maggiori informazioni.

  • Intertek Italia SpA - P.IVA 12431470157