AREA AMBIENTE - CARBON FOOTPRINT Valutare l’impatto Ambientale attraverso lo standard EN ISO 14067:2018

La norma ISO 14067 definisce linee guida e principi fondamentali per il calcolo della Carbon footprint (CFP), ovvero come quantificare l’impronta/impatto ambientale di carbonio dell’intero ciclo di vita di un prodotto o servizio, con l’obiettivo di ridurre l’emissione dei gas effetto serra e accrescere maggiormente nei consumatori la consapevolezza nelle scelte di acquisto e nelle attività che possono impattare tale area.

Introduzione
L’obiettivo della formazione sarà illustrare, con l’ausilio della norma UNI EN ISO 14067:2018 le basi tecniche e normative per il calcolo della Carbon Footprint di un prodotto o processo, presentandone la metodologia nelle sue diverse applicazioni, nonché quello di illustrarne l’impatto sui cambiamenti climatici.

Destinatari
Responsabili della gestione degli inventari di gas serra e nel monitoraggio delle emissioni, Energy Manager, Consulenti ambientali, CSR Manager.

Ulteriori informazioni


Contenuti

  • Principi e quadro di riferimento per la valutazione del ciclo di vita (LCA) attraverso lo standard UNI EN ISO 14040:2006
  • Principi, requisiti e linee guida dello standard UNI 14067:2018 per la quantificazione e la comunicazione dell'impronta di carbonio di un prodotto (PCP)
  • I requisiti e le linee guida per la quantificazione di una PCP parziale e la base per diverse applicazioni (rif. Clausola 4)
  • L’ impronta di carbonio dei prodotti Vs i gas effetto serra: l’impatto sui cambiamenti climatici e gli strumenti si successo per una proficua gestione delle emissioni di gas serra

Struttura del corso e modalità di erogazione

Lezioni interattive tramite la piattaforma online “Cisco Webex” che darà modo di interagire live con il Docente, condivisione del materiale didattico durante la sessione formativa e invio delle stesse in formato pdf a tutti i discenti prima della lezione live. È previsto il rilascio di un Attestato di Formazione Intertek.

< Pagina principale corso