Intertek (www.intertek.com)
 

La nostra storia

1880-1900

  • Mr. Caleb Brett fonda un'attività di rilevamento marittimo nel Regno Unito per offrire prove e certificazioni indipendenti dei carichi delle navi (1885).
  • Mr. Milton Hersey stabilisce un laboratorio di prove chimiche a Montreal, fondando l'idea del laboratorio indipendente di prova (1888).
  • In Amrica, Mr. Thomas Edison fonda il Lamp Testing Bureau della sua azienda Edison Electric Illuminating Company, l'origine dell'industria mondiale dell’illuminazione elettrica (1896).
    • Il Lamp Testing Bureau viene successivamente rinominato "Electrical Testing Laboratories", e poi abbreviato in "ETL".
    • Il laboratorio cresce nei successivi 40 anni per offrire servizi di test a General Electric e ad altre realtà nate grazie alle invenzione di quel momento, come l'aria condizionata.

1900-1940

  • SEMKO viene fondata in Svezia per effettuare prove di sicurezza elettrica ed elettronica sui prodotti svedesi (1925).
    • SEMKO registra il "Marchio S". Diventa un'organizzazione di prove accreditata dal governo svedese per le certificazioni obbligatorie dei prodotti.
    • Nei successivi 40 anni si espande ulteriormente per le certificazioni dei prodotti per i mercati nord europei e per le industrie elettriche ed elettroniche internazionali.
  • Mr. Chas Warnock dà vita alla società Chas Warnock a Montreal per ispezionare i prodotti in acciaio (1927).

1940-1980

  • Milton Hersey e Chas Warnock uniscono le proprie aziende per creare "Warnock Hersey", una delle più grandi aziende di prove e di ispezioni del Canada (1954). L'azienda si espande fino a coprire il settore minerario, le prove sul legname e il mercato statunitense.
  • Inchcape, gruppo internazionale diversificato entra nel settore delle prove, istituendo il 'Labtest' di Hong Kong per soddisfare le esigenze interne delle aziende Dodwell, corporazione multinazionale acquisita da Inchcape (1973).
    • Labtest in origine si concentra sulle prove tessili e successivamente si estende su altri beni di consumo. È il primo laboratorio di prova per i beni di consumo a Hong Kong.
    • Labtest si espande a livello internazionale, ampliando la propria attività negli Stati Uniti (1975) e fondando laboratori nelle Filippine (1979), Taiwan (1982), New York (1983), Singapore (1984), Thailandia (1985), Regno Unito 1987) e Cina (1989).
  • Inchcape acquisisce diverse aziende nel settore test e ispezioni, spaziando dal petrolio, alla petrolchimica, dai tessuti all'elettronica e ai minerali (1975-1980)

1980-2000

  • Inchcape si riorganizza e crea un business specifico dedicato ai test, ispezioni e certificazioni 'Inchcape Testing Services' (1987), includendovi Labtest e le altre sue acquisizioni
  • Inchcape acquisisce le aziende del gruppo Caleb Brett, e il business di ispezione governative d’attività commerciali per il Regno Unito (Foreign Trade Standards) e negli Stati Uniti (Intertek Testing Services e Intertek Services International) (1984-87).
  • Labtest acquisisce la società di consulenza sulla sicurezza di prodotto RAM (Risk Analysis & Management™). RAM supporta clienti come McDonalds e il loro programma di sicurezza sui giocattoli (1988).
  • Inchcape acquisisce i Testing Laboratories ETL (1988).
  • Inchcape continua il suo percorso di acquisizioni, comprando Warnock Hersey in Nord America (1992), SEMKO in Svezia (1994) e altre società di prove. Vengono acquistati numerosi accreditamenti e riconoscimenti per poter fornire servizi di certificazione, ispezioni e prove nei vari settori, tra cui automotive, aerospaziale, elettronico e beni di consumo.
  • La divisione Testing Services di Inchcape viene acquistata come parte di un management buy-out da parte di Charterhouse Development Capital, società di investimenti (1996).
  • L'azienda viene rinominata "Intertek Testing Services", ed è l'attuale Intertek. Richard Nelson, amministratore delegato di Inchcape Testing Services, diventa amministratore delegato di Intertek.

2000 - presente

  • Il 29 maggio 2002 Intertek si quota al London Stock Exchange, diventando Intertek Group plc.
    • Si presenta con un prezzo per azione al mercato di 4 sterline, capitalizzazione di mercato di 614 milioni di sterline ed entra a far parte dell’indice FTSE 250 nella categoria Support Services
    • Il simbolo Intertek alla borsa è ITRK.
    • Nel momento della quotazione, Intertek annoverava circa 10.500 di dipendenti e 750 laboratori e uffici in tutto il mondo per un fatturato di circa 450 milioni di dollari/anno.

Intertek continua ad espandersi acquisendo società complementari in ambito di test, ispezioni e certificazioni, con un focus sempre maggiore sui servizi di qualità e sicurezza in diversi settori (2000 a oggi).

    • Intertek espande i propri servizi e le proprie attività in aree in crescita come gestione della supply chain e servizi di approvvigionamento sostenibile, ispezione di assets industriali, settore alimentare, farmaceutico, energie rinnovabili, biocarburanti, energia solare ed eolica.
    • Sigla importanti contratti di outsourcing di laboratorio con aziende, come BP, Kodak, DSM, Unilever, ICI, Sabic, Volkswagen e Lilly.
  • Richard Nelson, amministratore delegato da 20 anni, va in pensione. Il dottor Wolfhart Hauser viene nominato amministratore delegato nel 2005.
  • Le business unit interne di Intertek vengono organizzate in quattro divisioni seguendo i settori dei clienti nel 2006.
  • Nel gennaio 2011 abbiamo riorganizzato la nostra struttura operativa per migliorare ulteriormente l'allineamento delle nostre business lines a quelle dei nostri clienti e rinominato alcune divisioni per descrivere meglio le loro attività fondamentali.
    • Oil, Chemical e Agri sono rinominati Commodities e incorporano i Minerali; Analytical Services è rinominato Chemicals & Pharmaceuticals, e incorpora Health & Environmental; Industrial Services è rinominato Industry & Assurance, e incorpora Food, Agri e i servizi per il settore Oil&Gas.
  • Il prezzo delle azioni di Intertek alla London Stock Exchange supera per la prima volta il valore di 10 sterline nel giugno 2007; e nel 2011 il prezzo delle azioni supera per la prima volta il valore di 20 sterline.
  • Il fatturato annuale di Intertek supera 1 miliardo di sterline nel 2008 (1,003.5k di sterline).
  • Intertek entra nell’indice FTSE 100 per la prima volta nel 2009.
  • Nel febbraio del 2011 Intertek riposiziona la propria brand identity con Intertek: Valued Quality, Delivered, sottolineando la mission globale dell’azienda: collaborare con i clienti per fornire servizi di qualità che aggiungono valore alle loro organizzazioni.
  • Nel maggio 2011, Intertek completa l'acquisizione di Moody International per 450 milioni di sterline. Il numero dei dipendenti Intertek raggiunge i 30.000.
  • Maggio 2015: l’amministratore delegato Wolfhart Hauser va in pensione dopo 10 anni di servizio. André Lacroix prende la carica.
  • Intertek completa quattro acquisizioni nel 2015, tra cui, negli USA, PSI per 330 milioni di dollari - fornitore di servizi di test e assurance per il mercato delle costruzioni commerciali e civili - con 2.400 persone in 87 sedi. Alla fine del 2015, il numero di dipendenti Intertek ammonta a 41.400.
  • Nel 2016, Intertek acquisisce FIT-Italia, azienda italiana specializzata nella gestione della qualità e dei sistemi di sicurezza alimentare, EWA-Canada, fornitore canadese di servizi per la sicurezza informatica, e fonda una joint venture con la messicana ABC Analitic per i servizi di quality assurance.
  • Intertek Italia SpA - P.IVA 12431470157