Workshop Agreement CWA 17553:2020 requisiti minimi per le mascherine filtranti

giugno 17, 2020

Il 17 giugno 2020 il CEN – Comitato Europeo di Normazione, ha pubblicato il Workshop Agreement CWA 17553:2020 contenente le linee guida sui requisiti minimi che le mascherine filtranti dovrebbero rispettare per assicurare la limitazione del rischio da contagio con egual efficacia all’interno dei mercati dell’Unione Europea.

Le mascherine filtranti non sono né DPI – Dispositivi di Protezione Individuale - né Dispositivi Medici (DM). Oggetto del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, coordinato con la legge di conversione 24 aprile 2020, n. 27, riducono o evitano lo scambio di droplet (piccole goccioline di saliva o muco) fra le persone e sul mercato ne sono reperibili moltissime tipologie differenti, spesso d’importazione da paesi extra-UE.
Proprio per l’importanza della loro funzione nella gestione del rischio da contagio e per l’eterogeneità delle caratteristiche dei prodotti disponibili, la Commissione Europea ha ravvisato la necessità di una norma che favorisse l’armonizzazione del grado di sicurezza delle mascherine attraverso delle linee guida per la loro progettazione, produzione e valutazione delle performance.

Le linee guida all’interno del Workshop Agreement oltre a fornire un quadro oggettivo sulle caratteristiche delle mascherine filtranti, forniscono indicazioni precise relativamente a: 

  • Prove di indossamento
  • Dimensioni delle mascherine
  • Requisiti di lavabilità
  • Etichettatura

Attraverso la pubblicazione del CWA 17553:2020 il CEN fornisce il proprio contributo alla lotta alla pandemia da Covid-19 riducendo la frammentazione dei singoli mercati, tutelando allo stesso modo la sicurezza dei consumatori nei mercati dell’Unione Europea.

Scarica ora il Workshop Agreement CWA 17533:2020 contenente le linee guida sulle caratteristiche delle mascherine filtranti.

Per maggiori informazioni sui servizi di prova per le mascherine filtranti contatta i nostri esperti della sede di Lastra a Signa.

Il Comitato Europeo di Normazione - CEN
Il CEN è un ente normativo Europeo il cui fine è l’armonizzazione e la produzione di norme tecniche volontarie in collaborazione con gli enti normativi nazionali e sovranazionali (ad es. l’ISO – International Organization of Standardization) per tutti i settori tranne quello elettronico (di cui si occupa il CENELEC) e quello delle telecomunicazioni (di pertinenza dell’ETSI). All’intero del CEN sono riuniti gli enti normativi nazionali di 34 paesi dell’Unione Europea che ne recepiscono gli standard (in Italia è il caso dell’UNI).