Nuove liste positive per i MOCA in Giappone: un nuovo approccio normativo

giugno 01, 2020

Il ministero della Salute, del Lavoro e del Welfare del Giappone ha pubblicato quattro liste positive per la regolamentazione di imballaggi e materiali e oggetti destinati al contatto con gli alimenti - MOCA - in plastica. Con questo nuovo approccio, a partire dal 1 giugno 2020, tali prodotti possono essere costituiti unicamente dalle sostanze riportate nelle seguenti liste:

  • Sostanze ammesse all’interno di polimeri destinati al contatto alimentare
  • Sostanze ammesse nei rivestimenti destinati al contatto alimentare
  • Monomeri il cui uso è consentito per la polimerizzazione in polimeri di base
  • Additivi autorizzati

Se una sostanza non è presente in tali liste, può essere utilizzata solamente all’interno di materiali che non siano a diretto contatto con gli alimenti; dovesse verificarsi ugualmente questo contatto è fondamentale che il tasso di migrazione non sia superiore a 0.01 mg/kg.

Il periodo transitorio terminerà il 31 maggio 2025, ma già da ora il Ministero giapponese invita ad utilizzare MOCA ed imballaggi prodotti prima del 01 giugno 2020 solamente fino ad esaurimento scorte.

Esplora i servizi di prova sui MOCA e gli imballaggi in plastica disponibili presso il nostro laboratorio di Lastra a Signa (FI) o contatta i nostri esperti per maggiori informazioni.