Intertek (www.intertek.com)
 

Telefonaci allo

0432 653411
 
 

Direttiva ErP 2009/125/CE (prima EuP)

Il 20 Novembre 2009 la Direttiva EuP (Energy using Products) 2005/32/CE è stata sostituita dalla Direttiva ErP (Energy related Products) 2009/125/CE.

Rispetto alla Direttiva EuP, il campo d'applicazione è stato ampliato ed attualmente comprende sia prodotti che consumano energia (Energy using Products) come televisioni, micronde e lavatrici, sia prodotti che influiscono sul consumo energetico (Energy related Products) e che possono contribuire significativamente al risparmio energetico attraverso il loro utilizzo, come, ad esempio, finestre, rubinetti e soffioni della doccia.

La Commissione Europea non ha ancora pubblicato una lista di prodotti relativi alla nuova Direttiva

A partire dal 20 Novembre 2009, i prodotti dovranno essere conformi alla Direttiva ErP, non più alla EuP, per poter essere marcati CE.

La Direttiva EuP

La Direttiva per la progettazione ecocompatibile di prodotti che consumano energia (Eco-design Directive for Energy-using Products, 2005/32/EC) è stata pubblicata nel 2005 ed è entrata in vigore nell’agosto 2007. Essa definisce un quadro normativo generale a cui i produttori di dispositivi che consumano energia (EuP) dovranno attenersi, già in fase di progettazione, per incrementare l’efficienza energetica e ridurre l’impatto ambientale negativo dei propri prodotti. Se da un lato la Direttiva fornisce soltanto indicazioni generali, dall’altro sono previste specifiche misure di implementazione per ogni categoria di prodotto. In sintesi, ogni misura di implementazione può essere considerata uno standard particolare, che stabilisce precise indicazioni per la valutazione della conformità di una determinata categoria di prodotto. Ogni misura di implementazione prevede, per ogni categoria di prodotto, paramentri minimi di prestazione energetica e regolamentazioni ambientali.

Prodotti Interessati

I prodotti che rientrano nella Direttiva EuP sono molti e si trovano in uno stadio diverso di sviluppo del processo EuP. Ne sono interessati, ad esempio: boiler (a gas, a gasolio o elettrici) personal computer e monitor, apparecchi per l’elaborazione di immagini, condizionatori d’aria, pompe elettriche, ventilatori elettrici, frigoriferi e congelatori ad uso professionale, caldaie a combustibili solidi, asciugatrici, aspirapolvere e radiatori.

Vuoi approfondire?

Vai alle sezioni dedicate alle diverse misure d'implementazione, in ogni pagina c'è una guida dedicata da scaricare:

o guarda la sezione sui nostri servizi per la Direttiva

per maggiori informazioni.

  • Intertek Italia SpA - P.IVA 12431470157