Certificazione CE per i Dispositivi di Protezione Individuale (DPI)

Per commercializzare il vostro prodotto all’interno dell’Unione Europea dovete verificarne la conformità al Regolamento UE 2016/425 sui Dispositivi di Protezione Individuale e ottenere la certificazione da un Organismo Notificato come Intertek

Il Regolamento UE 2016/425 definisce le regole di immissione sul mercato dei Dispositivi di Protezione Individuale, cioè di tutti quei:

  1. dispositivi destinati a essere indossati o tenuti da una persona affinché essa sia protetta nei confronti di uno o più rischi che potrebbero metterne in pericolo la salute e la sicurezza;.
  2. componenti intercambiabili dei DPI di cui al punto 1, essenziali per la loro funzione pro-tettiva; 
  3. sistemi di collegamento per i DPI di cui al punto 1, che non sono tenuti o indossati da una persona, che sono progettati per collegare tali dispositivi a un dispositivo esterno o a un punto di ancoraggio sicuro, che non sono progettati per essere collegati in modo fisso e che non richiedono fissaggio prima dell’uso;

Pubblicato il 9 marzo del 2016, il Regolamento ha abrogato definitivamente la vecchia Direttiva 89/686/CE relativa ai Dispositivi di Protezione Individuale, con un periodo di transizione terminato il 21 Aprile 2019.  

Nel regolamento sono delineate anche le responsabilità che il fabbricante, importatore o distributore hanno all’interno dell’Unione Europea. Essi devono mantenere e fornire la necessaria documentazione tecnica per garantire la conformità dei prodotti.
In particolare, il fabbricante o il suo mandatario (legale rappresentante) deve sottoporre all’Organismo Notificato i prodotti di categoria II e III, per la valutazione della conformità, dove è necessario seguire una procedura per l’ottenimento dell’esame UE del tipo (Modulo B).
Per la categoria III sarà necessario aggiungere, per la commercializzazione nel mercato, un ulteriore Modulo di valutazione (C2 o D) per il controllo sulla produzione.

Intertek Italia SpA ha ottenuto la notifica dal Ministero dell’Industria e dello Sviluppo Economico (MISE) per il rilascio della certificazione per l’esame UE di Tipo (Modulo B) per le seguenti categorie di prodotti:

  • Equipaggiamento per l’aiuto al galleggiamento
  • Equipaggiamento per la protezione del torace e 
  • Equipaggiamento per la protezione degli occhi 
  • Equipaggiamento per la protezione dei piedi, gambe e antiscivolamento 
  • Equipaggiamento per la protezione in generale del corpo 
  • Equipaggiamento per la protezione di mani e braccia 
  • Equipaggiamento per la protezione della testa 
  • Equipaggiamento per la protezione contro il freddo [>-50°C], [<-50°C ]
  • Equipaggiamento per la protezione contro il calore -  [<100°C], [>100°C e fuoco]
  • Equipaggiamento per la protezione contro rischi 
  • Equipaggiamento per la protezione contro gli agenti chimici
  • Equipaggiamento per la protezione contro I rischi derivanti da attività sportive 
  • Indumenti di protezione - armature per il corpo 
  • Indumenti di protezione contro le cariche elettrostatiche 
  • Indumenti di protezione per saldatori e processi affini 
  • Indumenti di protezione - tute per i vigili del fuoco 
  • Indumenti di protezione ad alta visibilità 
  • Indumenti di protezione per i motociclisti 

Per maggiori informazioni relative a: domanda di certificazione, tariffe praticate, validità dei certificati emessi potete scrivere direttamente a infoitaly.dpi.organismonotificato@intertek.com.

Per eventuali reclami o ricorsi, compilare il seguente modulo.

Ulteriori informazioni relative alla notifica di Intertek Italia si trovano su NANDO a questo link, mentre nel sito dalla Commissione Europea si possono scaricare alcuni documenti utili per l’applicazione del Regolamento, pubblicati , sono disponibili al seguente link.

Possiamo aiutarti? 055 790873
 

Possiamo aiutarti?

055 790873
IT:
055 790873