Pubblicata la nuova Prassi UNI per i professionisti della sostenibilità

Un ulteriore passo verso l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, con la definizione dei requisiti dei professionisti della sostenibilità

giugno 03, 2021

Intertek, una delle aziende leader in soluzioni di Total Quality Assurance per le aziende di tutto il mondo, è lieta di annunciare la pubblicazione della prassi UNI/PdR 109 “Attività professionali non regolamentate: profili professionali nell’ambito della sostenibilità”, primo documento normativo al mondo orientato alle persone che operano nell’ambito della sostenibilità.

Intertek Italia, in quanto proponente, ha preso parte come project leader alla redazione della Prassi al tavolo di lavoro UNI che ha delineato i requisiti di conoscenza e abilità di cinque figure professionali nell’ambito della sostenibilità:

  1. Sustainability/CSR/ESG Manager
  2. Sustainability/CSR/ESG Practictioner
  3. Sustainability/CSR/ESG Auditor
  4. SDG Action Manager
  5. SDG User

La pubblicazione della prassi, in data 3 giugno 2021, darà modo a tutti coloro che ricoprono un ruolo in ambito sostenibilità di comprovare la propria professionalità attraverso una certificazione volontaria di terza parte ed in modo coerente con il Quadro Europeo delle Qualifiche (European Qualification Framework –EQF) e con il Quadro Nazionale delle Qualificazioni (QNQ).

Alessandro Ferracino, Regional Director, Italy & France Business Assurance and Food Intertek: “I servizi di sostenibilità sono al centro del nostro business globale da oltre 100 anni. I clienti si affidano ad Intertek per verificare qualità, sicurezza e sostenibilità delle proprie attività, lungo tutta la catena del valore, per proteggere il proprio brand ed ottenere un vantaggio competitivo. Siamo orgogliosi di essere stati promotori ed aver partecipato attivamente con il contributo dei nostri esperti alla stesura della prassi che definisce le professioni della sostenibilità, e questo è un ulteriore passo nel raggiungimento del nostro scopo, ovvero dar vita alla qualità, alla sicurezza ed alla sostenibilità “

“Siamo i primi ad averci creduto, assieme ad UNI e a tutto il gruppo di lavoro, che ringraziamo.” afferma Franco Fontana, South Europe Person Certification Manager. “Era necessario valorizzare i veri promotori di ogni approccio sostenibile: le persone. Questo documento normativo valorizza appunto, e conferma, attraverso la certificazione di terza parte, i professionisti della sostenibilità, ovvero figure professionali fondamentali per la diffusione della cultura e di un approccio sostenibile. Non esistono però solo i professionisti, i manager o gli auditor, vi sono anche studenti, cittadini, e persone che all’interno delle aziende rivestono comunque un ruolo fondamentale nella sostenibilità, pur non manageriale, ma che contribuiscono ad un approccio sostenibile. Ecco perché abbiamo inserito anche il principio delle conoscenze di base e della certificazione “User”: proprio per valorizzare anche loro e il loro contributo verso l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.”

La prassi, composta da due parti a seconda delle professioni coperte, è scaricabile gratuitiamente (dopo registrazione) dal sito dell'UNI

Per ottenere la certificazione della professione in ambito sostenibilità, come definito da questa nuova prassi, consultare la nostra pagina dedicata.

Intertek è una delle aziende leader in soluzioni di Total Quality Assurance per le aziende di tutto il mondo. Il nostro network di oltre 1.000 laboratori e uffici in più di 100 paesi offre soluzioni innovative e su misura di Assurance, Testing, Ispezioni e Certificazioni per le attività e le supply chains dei nostri clienti. La nostra competenza in ambito di Qualità Totale, fornita costantemente con precisione, velocità e passione, permette ai nostri clienti di progredire in tutta sicurezza.