Arabia Saudita: aggiornato lo standard di efficienza energetica per condizionatori d'aria a bassa capacità

marzo 28, 2022

A partire dal 1 aprile 2022 lo standard SASO 2663/2021, che va ad aggiornare la versione del 2018 per l'etichettatura delle prestazioni energetiche minime e i requisiti di prova per i condizionatori d'aria a finestra e split a bassa capacità diverrà mandatorio per poter immettere sul mercato dell’Arabia Saudita tali prodotti.

Raccomandiamo pertanto a produttori ed esportatori verso l’Arabia Saudita di modelli di condizionatori d'aria di tipo Inverter di condurre o verificare l’esecuzione di test secondo i requisiti aggiornati e l’aggiornamento del certificato/etichetta EER (Energy Efficiency Ratio) alla versione SASO 2663/2021 prima del 1 aprile 2022. In caso contrario, il SEER (Seasonal Energy Efficiency Ratio) sarà calcolato automaticamente considerando tutti questi modelli come modelli a velocità fissa comportando un rischio di valutazione SEER di livello significativamente inferiore rispetto al livello effettivo.

Inoltre, i produttori e gli esportatori non potranno rinnovare o aggiornare i modelli di condizionatori d'aria di tipo inverter destinati al mercato Saudita e registrati dopo il 1° aprile 2022; dovranno invece presentare una nuova domanda nel portale SLS di SASO con un nuovo numero di modello per richiedere un nuovo certificato/etichetta SEER.

I nostri esperti sono a disposizione per fornire indicazioni e chiarimenti per consentire la comprensione dei requisiti dello standard SASO 2663/2021 e registrare/aggiornare i modelli nel portale SLS di SASO per ottenere il nuovo certificato/etichetta SEER. Contattaci per maggiori informazioni!