Esportare prodotti cosmetici, per la cura della persona e profumi in Arabia Saudita: divieto di utilizzo del butilfenil metilpropionale (Lilial®)

giugno 13, 2022

La SFDA (Saudi Food and Drugs Authority) ha pubblicato il 24 dicembre 2021 la Circolare n. 14095 vietando, con effetto immediato, l’ingresso di prodotti cosmetici contenenti alcune sostanze suscettibili di essere cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione (CMR). Una di queste sostanze è il Butilfenil Metilpropionale che va sotto il nome commerciale Lilial® o Lysmeral® ed è una fragranza  comunemente usata in vari tipi di cosmetici e altri prodotti per la casa.

La circolare SFDA si basa sul Regolamento (UE) 2021/1902 (Omnibus IV Act) del 29 ottobre 2021 che vieta l'uso del Butilfenil Metilpropionale nei prodotti cosmetici nell'Unione Europea dal 1 marzo 2022 in poi, in quanto classificato come CMR 1B secondo il regolamento secondo il regolamento in materia di classificazione, etichettatura e imballaggio delle sostanze (CLP).

I nostri specialisti Intertek sono a disposizione per supportare la tua organizzazione ad operare in conformità alle normative aggiornate in modo da assicurare l’accesso al mercato dell’Arabia Saudita; contattaci ora per maggiori informazioni oppure consulta la sezione dedicata del nostro sito.