Prove EMC per i prodotti d'Illuminazione

I requisiti per la compatbilità elettromagnetica variano a seconda del paese in cui intendete commercializzare il vostro prodotto e a seconda della tipologia di apparecchiatura d'illuminazione. I test di EMC sul vostro pordotto vi aiuteranno a dimostrare che le emissioni del vostro apparecchio non influenzeranno la normale operatività di altri apparecchi nello stesso ambiente, o, viceversa, che il vostro prodotto è immune dalle emissioni degli altri.

Ad esempio, se il vostro prodotto è un apparecchio d'illuminazione collegato o alla rete eletrrica a bassa tensione o alimentato a batteria, se fa parte di un apparecchio a funzione multipla la cui funzione principale è illuminare, se è a raggi infrarossi (UV) o ultravioletti, se è un insegna pubblicitaria al neon o un'illuminazione esterna ed è destinato al mercato europeo, le sue emissioni dovranno essere misurate secondo la norma EN 55015 mentre l'immunità dovrà seguire quanto stabilito nella EN 61547.

Intertek effettua test di conformità a molti standard relativi alla compatibilità elettromagnetica:

  • come nell'esempio precedente, per l'Unione Europea secondo la Direttiva EMC e gli standard EN;
  • per gli Stati Uniti, l'FCC parte 15 e parte 18;
  • per il Canada, le linee guida dell'Industry Canada (IC) o dello Standard Coucil of Canada;

Sono più di venti i siti Intertek nel mondo in cui vengono svolti test EMC, con l'utilizzo di camere anecoiche e semi-anecoiche, da 3 a 30 metri. Possiamo eseguire test EMC anche presso il vostro sito produttivo.

Possiamo aiutarti? 0432 653411
 

Possiamo aiutarti?

0432 653411
IT:
0432 653411